mercoledì 28 dicembre 2011

Tronchetto di Natale

L'anno scorso ho scoperto troppo tardi che il tronchetto di Natale si poteva fare anche in casa, l'avevo sempre solo visto al supermercato e mi sembrava un dolce troppo complicato da preparare.
Beh.. non è certo una delle torte più veloci da preparare però da una grande soddisfazione quando è pronta e non è niente di così difficile.. basta saper fare il rotolo alla nutella :)
Si può farcire come più vi piace e ricoprire di panna,crema ganache..c'è addirittura chi l'ha ricoperto di pasta di zucchero.


Io ne ho preparati due, il primo era un rotolo alla nocciola con pan di spagna bianco ricoperto di ganache al cioccolato fondente mentre il secondo era un rotolo alla nocciola con pan di spagna al cacao e ricoperto di panna.

Per la crema alla nocciola:
  • 50 gr di nocciole tritate (sarebbe meglio la pasta di nocciole)
  • 150 ml di panna
  • 1 cucchiaio di cacao zuccherato
Per il tronchetto al cioccolato..
Pan di spagna:                                               
  • 3 uova                                                   
  • 150 gr di zucchero
  • 75 gr di farina
  • 1 cuchhiaino di lievito
Per la ganache:
  • 25 gr di burro
  • 200 ml di panna
  • 150gr di cioccolato fondente
Per il tronchetto ricoperto di panna (200 ml) usare le stesse dosi di pan di spagna aggiungendo circa 30 gr di cacao.


Mettere la panna in un pentolio e portare a bollore. Intanto tritare le nocciole e aggiungerle alla panna bollente.




Aggiungere il cacao, mescolare bene e quando il tutto è ben amalgameto trasferirlo in una terrina di vetro e lasciarlo raffreddare completamente. Successivamente metterlo in  frigo per qualche ora. Passato il tempo necessario montare la crema con le fruste elettriche.. potrebbe volerci anche più di un quarto d'ora.. è normale!!




Sgusciare le uova e dividere i tuorli dagli albumi montandoli a neve ben ferma quindi continuare a lavorare il composto aggiungendo 100 gr di zucchero.
A parte montare i tuorli con i restanti 50 gr di zucchero e quando saranno spumosi cominciare ad aggiungere la farina setacciata con un cucchiaino di lievito (e, nel caso del pan di spagna al cacao, con il cacao in polvere). Quando la farina sarà finita mescolare i due composti, non con le fruste elettriche.


Rivestire una teglia di carta forno e distribuirvi omogeneamente l'impasto. Infornare a 180° per 20 minuti circa.
Passato il tempo necessario togliere immediatamente dal forno e arrotolare il pan di spagna in un canovaccio leggermente umido e in questo modo lasciarlo raffreddare.



A questo punto srotolare il pan di spagna e farcirlo con la crema di noccciole e delicatamente avvolgerlo di nuovo su se stesso.
Il pan di spagna che vedete in foto è stato ricoperto con ganache al cioccolato fondente.. quello al cacao prevede gli stessi passaggi ma con l'aggiunta di cacao.. ed è ricoperto di semplice panna montata.

Per preparare la ganache bisognerà portere a bollore la panna, spezzettare il cioccolato e aggiungerlo alla panna bollente lasciando che si sciolga. Farlo raffreddare completamente e metterlo in frigo per qualche ora. Successiavmente montarlo con le fruste elettriche.

Per dare al rotolo la forma di un tronchetto bisogna tagliare leggermente le due estremità, obliquamente, spalmanrlo di ganache o di panna e posizionarle dove più ci piace per dare l'idea di un tronco!!





Dategli la forma che più vi piace, farcitelo e ricopritelo secondo i vostri gusti.. è un dolce con il quale si può dare sfogo alla fantasia, secondo me ;)!!!
Ah.. l'agrifoglio è in pasta di zucchero!!!

Dopo questa ricetta infinita non mi resta che augurarvi BUON APPETITO!!!!!







9 commenti:

  1. Complimenti per l'opera fantastica e per la pazienza!!!
    Sono entrambi meravigliosi....
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Che belli ti son venuti.... Io adoro i tronchetti... ma ogni volta che li faccio mi si rompono (va beh che tanto poi li ricopro...), voglio riprovarci per capodanno... se ne avrò il coraggio....
    Baci BAci

    RispondiElimina
  3. ma che meraviglia, complimenti

    RispondiElimina
  4. Davvero spettacolari, e chissà che buoni!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  5. ti sono venuti beneeeee,troppo belli e sicuramente buonissimi!!!!

    RispondiElimina
  6. Che delizia questi tronchetti, mi sono subito iscritta tra i tuoi lettori fissi, buon 2012, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti.. spero anche io che fossero buoni.. non li ho assaggiati..li ho preparati per regalarli a Natale :)
    Per L.u.c.i.a.. anche a me capita che si rompano però come dici tu..li copri e non si vede :)

    RispondiElimina
  8. ne prenderei un tocchettino di entrambi se possibile:-) auguroni di buon anno!

    RispondiElimina
  9. maria piacere di conoscerti e che bel tronchetto soprattutto per il passo passo .mi sono unita tra i tuoi lettori baci veronica ora mi faccio un giro qui da te!

    RispondiElimina